i pesci grandi mangiano i pesci piccoli

Sinossi

“Prima, si stava tutti in un
grande stanzone seduti sulle
panche dalle sei di mattina
alle sei della sera.
Poi abbiamo cominciato a muoverci,
a parlare”

Ricerca artistica

I pesci grandi mangiano i pesci piccoli è un progetto darammaturgico della regista Agnese Bocchi nato come strumento di riflessione sullo stato della salute mentale nella nostra società.
Nel 1978 l’Italia, primo paese al mondo, chiudeva i manicomi con la Legge Basaglia 180 e a distanza di 40 anni abbiamo deciso di ricordare questo evento a modo nostro.
Abbiamo chiamato a raccolta le persone che dal 2006 al 2018 hanno partecipato come attori o sostenitori del laboratorio teatrale Piccolo Teatro Per in collaborazione con la Onlus "Piccoli Passi Per...".
Con le quaranta persone che hanno risposto alla chiamata abbiamo costruito un evento performativo dentro i cortili dell’ex manicomio di Bergamo.

Crediti

2018
ideazione/regia/coreografie di:
Agnese Bocchi
assistente alla regia/coreografia: Tobia Scarrocchia
foto di scena: Giacomo Nuzzo
con: attrici e attori del laboratorio Piccolo Tetaro Per in collaborazione con la Onlus "Piccoli Passi Per..."
durata: variabile

Scheda artistica